Logo ARDeP

IvaPare che a breve l’aliquota ordinaria dell’IVA salirà dal 21% al 22%. L’IVA è stata introdotta in Italia nel 1973 con l’aliquota del 12%. In 40 anni ci sono stati 8 aumenti. L’ultimo l’ha effettuato il Governo Berlusconi il 17 settembre 2011, quando l’IVA è passata dal 20% al 21%.

Oggi proprio quelli che hanno deciso l’ultimo aumento si presentano come i maggiori avversari del prossimo aumento, senza alcuna spiegazione e tanto meno autocritica su quanto hanno fatto due anni fa. Soltanto una classe politica indecente e irresponsabile può essere così spudoratamente contraddittoria senza mostrare vergogna.

 

C'è addirittura l’ex Ministra Mariastella Gelmini che va dicendo che l'ultimo aumento dell'IVA l'ha fatto il Governo Monti. Facendo finta di non sapere che l'IVA al 21% l’ha decisa proprio il Governo di cui Lei faceva parte, che si è dimesso due mesi dopo (16 novembre 2011).
In altre Paesi più civili i politici che mentono al Paese vengono cacciati. Qui vengono intervistati e senza che il giornalista di turno dica: “ma cosa sta dicendo?”.
Dimenticavo: è il Popolo della Libertà, dove ci si sente liberi di dire anche le falsità, dove le bugie ripetute miracolosamente diventano verità.
Come siamo caduti in basso...

Links

formiche

banner ARDeP 2016 compressor